BrainLab@PoliMi è un Laboratorio interdipartimentale di Ricerca che si propone come elemento catalizzatore per accelerare la traslazione di nuove metodiche per lo studio delle funzioni e delle patologie cerebrali nell’uomo dai laboratori di ricerca all’applicazione clinica e al progetto di nuove soluzioni tecnologiche. Il Laboratorio si basa sulle competenze dei singoli gruppi di ricerca che hanno consolidato esperienze specifiche, e sulla collaborazione interdisciplinare che riunisce competenze tecnologiche, di progetto di nuove metodologie e strumenti di misure, di interpretazione e modellazione dei dati numerici che provengono dalle misure strumentali, di design di prodotti e di servizi interattivi, di analisi di experience basata su metodi qualitativi di analisi (etnografia, usabilità, experience) e di contextual design.

Il laboratorio si caratterizza per l’approccio multimodale e l’integrazione di diverse metodiche sperimentali anche al fine di garantire una migliore interpretazione dei dati acquisiti e di permettere la comprensione delle funzioni cerebrali nell’uomo.

Dal punto di vista delle misurazioni strumentali, l’integrazione di dati elettrici (elettroencefalografia, EEG) e ottici (spettroscopia ottica diffusa nel vicino infrarosso, NIRS/DCS) permette di monitorare la risposta neuronale elettrica e la conseguente risposta emodinamica, mediata dal meccanismo dell’accoppiamento neuro-vascolare. La contemporanea registrazione di dati fisiologici (es. ECG, EMG, conduttanza cutanea, frequenza cardiaca, pressione arteriosa periferica, respiro) permette una migliore interpretazione dei dati mediante la separazione di attività di origine centrale da quelle di origine periferica.

 

BrainLab@PoliMi vede la collaborazione di docenti e ricercatori di quattro dipartimenti del Politecnico di Milano: